Campionato italiano Velocità su Terra 2002

 

GO-PRO - Cronaca della finale

 

Solo tre vetture alla partenza della finale Go-Pro, dei cinque partecipanti alla prova del campionato italiano. Peccato! Anche perchè ci sembra sia una categoria che meriterebbe più successo e un maggiore seguito (la gara è l'ultima della lunga giornata di competizioni e il pubblico ha abbandonato il circuito, come si nota dalla foto in alto a destra). Probabilmente se si potesse fare una migliore promozione (per esempio mettendo a disposizione ogni tanto delle vetture da provare in prima persona, come si fa con i kart) e se ci fossero quindi molti partecipanti a fare bagarre, questa sarebbe una delle categorie di maggior attrattiva.

   

Si diverte comunque Gabriele Nino che parte primo e primo arriverà. Michele Giliberti fa una buona partenza ma forse un po' troppo buona perchè si becca 30 secondi di penalità per partenza anticipata.

 

In alto si nota come Cangiolosi col numero 190 venga superato dal corpulento e simpaticissimo Giliberti che tenta di recuperare la penalità inflittagli in partenza ma che purtroppo arriverà ultimo (ma comunque terzo).

Molto divertente il fatto che, a un certo punto, Giliberti tenta il tutto per tutto e addirittura "taglia" un pezzo di circuito, nel tentativo disperato di recuperare. Per questo si beccherà una seconda penalità, naturalmente, da parte dei divertiti ma pur sempre professionali commissari di gara.

 
Primo Nino, secondo Cangiolosi, terzo Giliberti che può tornare al suo autolavaggio dopo una bella e divertente giornata di corse. Alla prossima!