CAMPIONATO AUTOCROSS UISP 2003
 
 
Race Report

22-23 novembre 2003

Dal Crossodromo “Le Rive” per il

Prealpi Master Show!

 

By Vito

Fine settimana da incorniciare quello passato presso  il crossodromo semipermanente “Le Rive” di Moriago della Battaglia in provincia di Treviso in occasione della quinta edizione del Prealpi Master Show.

Invidiabile l’elenco partenti tutti rigorosamente invitati da un’organizzazione che nulla ha lasciato al caso riuscendo a garantire spettacolo ,divertimento e soprattutto sfide al centesimo di secondo fra concorrenti di alto livello che hanno dato il meglio ed il massimo della loro professionalità.

Due solo le categorie di autovetture ammesse alla prova cronometrica e suddivise in due e quattro ruote  motrici più una categoria riservata alle esibizioni di alcuni dei migliori piloti del mondiale Rally presenti per l’occasione sul tracciato sterrato di Moriago.

Tracciato piuttosto stretto  quindi molto selettivo dove, ogni minimo errore poteva avere conseguenze spiacevoli non solo per la perdita di secondi preziosi ma anche per le auto .Il fondo a comunque tenuto bene dando la possibilità hai piloti impegnati di sfruttare al meglio i loro mezzi garantendo un’ottimo spettacolo al folto pubblico presente.

 

Per le due ruote motrici una conferma ,Giuliano Ruoso(opel Corsa 16v gr A) già vincitore della precedente edizione si impone per pochi decimi su un combattivo Alfredo Stival che riesce ,con una Seat Ibiza turbo Diesel preparata dalla Speed è Density di Conegliano, ad ottenere uno splendido secondo tempo degno di attenzione.

 

 

 

Per la 4x4 la sfida finale è andata alla Mitsubishi Lancer portata sotto la bandiera a scacchi da Taddei dopo tre lunghe prove cronometrate contrastate da un funambolico Simone Romagna alla guida dell’intramontabile deltona con i colori Martini.

Questi sono comunque solo i primi classificati ma non bisogna dimenticare che molti altri concorrenti come Grossi, Noris, Spagolla ,Gonzo ,Cenedese,  Lamonato ed altri hanno girato con tempi di tutto rispetto prossimi a quelli dei vincitori e per questo altrettanto meritevoli.

 

 
 

Data